Arrivare a Ponza

I traghetti di collegamento per Ponza

Essendo un’isola relativamente piccola, il modo più agevole di raggiungere Ponza è usare i traghetti. Le principali linee collegano Ponza con la penisola italiana e con le altre isole dell’arcipelago. Vediamo nel dettaglio i servizi e le tratte disponibili.

Laziomar: con questa compagnia è possibile prenotare i biglietti online o acquistarli alla biglietteria che apre 1 ora prima di ogni partenza. Molte navi sono adibite anche a trasporto veicoli.

  • Ponza – Anzio e ritorno: questa tratta viene effettuata con 10 itinerari settimanali e ha una durata della traversata di 1 ora e 20 minuti. Le partenze da Anzio si effettuano tutti i giorni alle 8.45 e nei fine settimana alle 15, mentre i ritorno ripartono da Ponza ogni giorno alle 17.30 e nel fine settimana anche alle 12. Il biglietto intero va dai 18 ai 23 euro a seconda se si viaggi in motonave o in unità veloce, con riduzioni per i minori di 12 anni.
  • Ponza – Formia e ritorno: questa tratta viene coperta quotidianamente con 21 corse giornaliere di andata e 21 di ritorno fino a maggio, e 28 corse giornaliere di andata e altrettante di ritorno da giugno a settembre. Il prezzo varia a seconda dell’imbarcazione: si va da un minimo di 14,20 euro ad un massimo di 33,60 euro, con forti riduzioni per i minori di 12 anni.
  • Ponza – Terracina e ritorno: da marzo a maggio ci sono solo 5 collegamenti di andata e 5 d ritorno, da lunedì a venerdì. La nave parte da Terracina verso Ponza fra le 7:30 e le 8:00 e il ritorno Ponza – Terracina è alle 17. Da maggio a settembre le corse raddoppiano. Il biglietto intero cosata 10 euro a persona, per le auto va dai 33,60 ai 49,50, per le moto dai 16,80 ai 20 euro.

NLG: questa compagnia effettua collegamenti veloci con navi jet. Collega Ponza attraverso due tratte:

  • Ponza – Ventotene e ritorno
  • Ponza – Terracina e ritorno
  • Il tariffario di alta stagione ha i seguenti prezzi:
  • adulti andata e ritorno: 25 euro
  • bambini (2 anni -12 anni) andata e ritorno: 20 euro
  • bagagli: 2 euro a tratta
  • attrezzatura subacquea: 4 euro a tratta
  • Al prezzo del singolo biglietto va aggiunta una tassa di sbarco di 1,50 euro a persona. Questa tassa si paga solo sbarcando sull’isola e non rientrando in terraferma.

Pontina Navigazione: questa compagnia copre la tratta Ponza – San Felice Circeo e ritorno con collegamenti settimanali o plurisettimanali. Offre un tariffario standard:

  • Adulti andata e ritorno: 46 euro
  • Adulti tratta singola: 23 euro
  • Bambini dai 3 ai 12 anni andata e ritorno: 24 euro
  • Bambini dai 3 ai 12 anni tratta singola: 12 euro.
  • Per gruppi di almeno 20 passeggeri la tariffa di andata e ritorno è di 35 euro, con obbligo di prenotazione. La compagnia effettua solo trasporto passeggeri.

SNAV: questa compagnia utilizza navi veloci. Corre lungo due tratte. Per le prenotazioni e l’acquisto dei biglietti è necessario utilizzare il sito della compagnia o chiamare il call center, aperto dalle 9:00 alle 21:00. Ha un club che dà diritto al 10% di sconto sui biglietti. Tratte coperte:

  • Napoli – Casamicciola – Ponza e ritorno;
  • Napoli – Ventotene – Ponza: questa tratta viene effettuata solo da luglio a settembre.

Trasporti interni: per muoversi all’interno di Ponza è disponibile la linea di bus che effettua il percorso Porto – Le Forna. Nel periodo invernale ci sono 23 corse di andata e altrettante di ritorno, con le prime partenze fra le 4:30 e le 4:40 e le ultime corse fra le 22:30 e le 23. In estate (giugno e settembre) le corse sono più numerose e le corriere viaggiano dalle 4:30 alle 3:00. In altissima stagione (luglio e agosto) le corse aumentano ancora, sempre dalle 4:30 alle 3:00.